Scleroterapia / Scleromousse dei capillari e delle ectasie reticolari

CHE COS’È LA SCLEROTERAPIA?

La scleroterapia sfrutta l’efficacia delle soluzioni sclerosante, o schiume derivate da quest’ultima nel
caso della scleromousse, che tramite l’irritazione interna dei vasi varicosi stimola le pareti degli stessi ad
avviare il processo di fibrosi e quindi l’occlusione del vaso. L’applicazione successiva di una calza
compressiva assicurerà poi che il processo fibrotico venga completato e che il vaso venga occluso
completamente.

COME VIENE ESEGUITA?
La terapia viene sempre preceduta da un controllo dello specialista che valuta la gravità e l’evolversi
della condizione venosa degli arti inferiori del paziente e consiglia la specifica calza di compressione
adatta al tipo di trattamento. Nella seduta, il/la paziente viene prima disinfettata nella zona in cui si
presentano le teleangectasie e/o le varici e viene poi iniettata una piccola dose di soluzione sclerosante
attraverso un finissimo ago che causerà l’immediata scomparsa della vena . Per i vasi di calibro più
grande si preferisce l’uso della tecnica scleromousse, cioè, mischiando la soluzione sclerosante con
dell’aria, in modo da formare una schiuma che presenta maggiore efficacia contro le vene varicose di
diametro maggiore.

 
 

+39 346 2854148

-Spoleto.Corso Giuseppe Garibaldi, 20 
-Perugia.Strada Pievaiola 207
-Roma.Via Ortucchio,9
-Terni. Piazza Europa, 5

©2019 by Dr. Tommaso Tracchegiani.